In offerta!

PEKIT Privacy GDPR DPO 2.0

250,00 220,00

Prezzo comprensivo d’esame.

Nata sulla scorta dei provvedimenti previsti dal?Regolamento UE 2016/679?del 27/04/2016, e con il?D.Lgs. 101/2018?del 10 agosto 2018, la certificazione PEKIT PRIVACY GDPR DPO 2.0 ??certifica?le conoscenze che il Responsabile Protezione Dati ? Data Protection Officer (RPD/DPO) deve possedere al fine di espletare gli adempimenti previsti dalla nuova normativa europea e?delle?modalit? attraverso cui lo Stato italiano ne abbia recepito i contenuti e sancito le sanzioni in sede amministrativa e penale.

Il?DPO?(Data Protection Officer ? responsabile della protezione dei dati)?? una nuova figura professionale introdotta dall?art. 39 del Regolamento UE 2016/679 del 27/04/2016?dotata di una conoscenza specialistica della normativa e delle prassi in materia di protezione dei dati. Il Data Protection Officer va ad inserirsi nel panorama dei consulenti aziendali ed ? un manager in possesso di approfondite conoscenze sia in campo normativo sia in materia di sicurezza informatica.

Il regolamento UE 2016/679 pubblicato il 4 maggio 2016 nella Gazzetta Ufficiale dell?Unione Europea ha trovato definitiva applicazione a decorrere dal 25 maggio 2018. A partire da questa data, ? subentrato l?obbligo per determinate aziende e per gli enti pubblici di nominare un ?Data Protection Officer?, un nuovo professionista?definito come ?competente e indipendente? e che potr? anche essere esterno all?ente/impresa.

Il Data Protection Officer certificato PEKIT GDPR DPO 2.0 ? una ??figura dotata di una conoscenza specialistica della normativa e delle prassi in materia di protezione dei dati??, anche nei casi di trattamenti effettuati su larga scala (art. 37).

Sono tenuti a designare obbligatoriamente un Responsabile della protezione dei dati:

  • Amministrazioni ed enti pubblici, fatta eccezione per le autorit? giudiziarie;
  • tutti i soggetti la cui attivit? principale consiste in trattamenti che, per la loro natura, il loro oggetto o le loro finalit?, richiedono il controllo regolare e sistematico degli interessati;
  • tutti i soggetti la cui attivit? principale consiste nel trattamento, su larga scala, di dati sensibili, relativi alla salute o alla vita sessuale, genetici, giudiziari e biometrici.

Un titolare del trattamento o un responsabile del trattamento possono comunque designare un Responsabile della protezione dei dati anche in casi diversi da quelli sopra indicati. Inoltre ? previsto che?un gruppo di imprese o soggetti pubblici possano nominare un unico DPO.